2 commenti

Again riflessioni!!!!!!!!

Ore 22.30, sono un po’ intontito perché nel tardo pomeriggio mi sono addormentato in riva all’oceano tra l’indecisione di entrare in acqua per la mia razione di schiaffi quotidiani o meno,  ed ora non ho sonno, ma, fortunatamente, ho voglia di scrivere!

L’altra sera, (per me!!!!) chattavo con l’amico Topgun il quale mi ha rimembrato l’esistenza di un sito dal quale era un po’ che non attingevo… www.voglioviverecosi.com(è un sito, come dice la prefazione, dedicato a chi sogna di cambiare vita, ma non sa ancora dove, come e quando). Sono così ritornato a darci un

occhiata….durante le mie noiosissime mattinate in ufficio ci avevo fantasticato non poco su quei racconti e ora…  come apro il primo… cavoli, ma è praticamente la mia storia! Certo, scritta da un’altra persona ma, sono io!!!!!!! è stato impressionante come sia riuscito a rispecchiarmici… sono rimasto affascinato e folgorato dall’abilità di Georgia nello scrivere e trasmettere le sensazioni che ha provato e prova tutt’ora… ultimamente amici e conoscenti mi hanno scritto spesso elogiando la mia abilità di scrittura, tanto che ci stavo quasi credendo… ma quando ho letto il suo racconto… cavoli… al contempo sono stato diviso, come spesso succede all’essere umano, tra il piacere che la lettura di quelle righe mi suscitava e l’invidia nello scorgere una persona molto più brava di me nel fare ciò che alla fine io ho sempre desiderato fare. Già proprio così, ho detto invidia, quel sentimento che io non ho mai provato nei confronti di nessuno prima di intraprendere questo viaggio e che ora quasi quotidianamente mi accorgo di provare solo stando a sentire storie raccontatemi da illustri sconosciuti. Non lo sono mai stato per esempio del mio collega che faceva strada leccando culi o spalando merda su di me, non perché io fossi mai stato migliore di lui, ma semplicemente perché non era quella la mia aspirazione, perché fondamentalmente non mi sarebbe mai interessato poter essere un giorno al posto loro al vertice di quella scala gerarchica che non rappresentava le mie necessità, come invece mi piacerebbe tanto essere al posto di chi a 25 anni mi racconta di aver praticamente fatto il giro del mondo 4 volte e di saper parlare correttamente 6 lingue, o di chi come Georgia  sa mettere nero su bianco emozioni in maniera migliore di come lo posso fare io ma… siamo sempre al solito punto… come in tutte le cose… sono un beginner, un principiante, ma sono anche un  fortunato, perché seppur tardi, io ho trovato la mia strada… molte persone hanno la sfortuna di passare la propria vita sulla strada voluta o creata per loro da qualcun altro… e qui mi viene in mente una citazione passatami da Lonsci di un libro che faceva pressappoco così….  “Senza essere veramente vivo, Diddy aveva una vita, non è esattamente la stessa cosa. Vi sono persone che fanno tutt’uno con la loro vita, altre come lui, che la abitano semplicemente. Come inquilini insicuri che non sanno mai esattamente fin dove si estende il loro appartamento o quando scadrà il loro contratto. Per questo tipo di persone è fatale che prima o poi crolli tutto”.

Ogni tanto sento ancora amici dall’italia e spesso molti di loro concludono  i loro saluti augurandomi di riuscire a trovare presto ciò che cerco…. La verità è che io ho smesso di cercare… senza accorgermene non ho più bisogno di trovare nulla…. Vivo alla giornata, mi godo il momento.. assaporo gusti e sensazioni che una semplice frazione di secondo mi può dare, con la lungimiranza però di un’italiano che per 27 anni  è stato tarato a pensare e pianificare il suo futuro per filo e per segno… e questo per me ora rappresenta una grande fortuna…. Una volta ho visto un intervista a Moana Pozzi nella quale affermava “Vivi come se ogni giorno fosse l’ultimo e pensa come se non dovessi morire mai”… beh non so se sia veramente sua questa frase ma direi che riassume a pieno quanto vorrei descrivere.. e poi se aveste visto le bocce che aveva sono sicuro che Le avreste dato ragione pure Voi!!!

Comunque sia, oggi è per me il giorno delle citazioni e quindi, dopo averVi invitato a leggere per esteso quanto postato da Georgia nel sito di cui sopra, ( ci potete arrivare copiando e incollando questo link http://www.voglioviverecosi.com/index.php?diari-di-viaggio-racconti-esperienze-di-viaggio_67/diario-di-viaggio-e-di-un-sogno_68/ ). Vi saluto proponendoVi  uno spezzone secondo me significativo di quanto da Lei creato ( è si, perché saper scrivere in questa maniera è un arte per me!!!), ma non prima di lasciarVi un breve tratto della storia di  Mario, un altro che ha cambiato vita trasferendosi alle Maldive e riuscendo a trasformare il suo hobby per la nautica in un lavoro:

………..non solo faccio ciò che mi piace ma ho modo di vedere la gente nel modo migliore, quando sono rilassati, naturali, in vacanza e poter instaurare con loro un rapporto senza tutte quelle barriere dovute alla posizione sociale, alla forma e così via…… niente di più vero secondo me…. E io personalmente penso che non ci sia niente di più contagioso.. oggi per esempio sono una persona rinata, la gente qui conosce solo il mio lato positivo, ma questo è dovuto al fatto che spesso loro stessi mostrano a me quello stesso lato… mentre ultimamente per esempio nel mio amatissimo vecchio ufficio, era nato un clima di cattività che faceva si che ognuno di noi mostrasse sempre più spesso la parte peggiore di se, e questo forse ha contribuito a spingermi ad andarmene anzitempo, così da conservare comunque uno splendido ricordo dei miei ex carissimi cicetti…in sostanza…. Sorridi, che la vita ti sorride!!

Vai Georgia:

“Mi presento, Georgia, 31 anni, Genova, fino a non molto tempo fa ragazza comune oggi sognatrice che ci prova, ma ci prova sul serio a realizzare i suoi sogni.

Ho lavorato per una decina d’anni in un ufficio, vita ordinaria, amici, famiglia, serate nei locali, palestra.

Poi un giorno un paio di anni fà mi sono svegliata, mi sono guardata indietro, ho guardato il mio ieri, ho guardato il mio oggi, ho guardato il mio domani e no, quella non era affatto la vita che volevo, che sognavo per me quando ero bambina e ancora nulla sapevo.

Da bimba sogni, poi diventi adulta e tutti, tutti quelli che dovrebbero renderti una persona migliore e utile alla crescita di questo nostro mondo ti riempiono la testa di tante bugie, di tante paure per farti rimanere invece incatenata ai loro schemi, per farti dimenticare, seppellire, spegnere i tuoi talenti che ti rendevano tanto speciale, almeno per te stessa, addirittura non ti permettono nemmeno di scoprire quali siano perchè tutto nella nostra società è strutturato in modo che ogni cosa si sussegua senza darti il tempo di pensare, di sperimentare e nei vuoti ci sono i loro messaggi che ti dicono di lasciare stare, che se ti senti diversa e speciale non ti preoccupare non è grave ti passerà.

E invece no, io sono fermamente convinta che le peculiarità, i talenti, siano doni e che ognuno dovrebbe svilupparli, accrescerli e metterli al servizio degli altri, perchè solo seguendo la propria tensione interiore possiamo essere felici e solo se siamo felici possiamo contagiare gli altri….

Oggi il mio sogno è quello di poter viaggiare e scrivere, raccontare, poter dare sfondi diversi alle pagine del mio libro, della mia vita. Per questo scrivo qui, non so nemmeno io sperando in cosa, ma sono fiduciosa che la vita ci aiuti quando davvero vogliamo renderle onore assaporandola in profondità e trasmettendo agli altri quello che impariamo e che magari loro non possono vivere. Non so da dove cominciare per realizzare questa aspirazione di “Ricercatrice di sogni e parole” così ho deciso di iniziare da qui confidando nel famoso detto “aiutati che il ciel ti aiuta” e qualcosa di buono sono sicura uscirà.

 ………….Grazie Georgia!

Annunci

2 commenti su “Again riflessioni!!!!!!!!

  1. A parte il fatto che TopGun si scrive così e non Top gun come hai scritto tu.ma il primo link è sballato.ah devo fare tutto io devo fare….fai una cosa.mettiti nei preferiti questo blog http://lamiaustralia.blogspot.com/che  nei prossimi giorni comincerai a scrivere per bene da lì.Ciao Jobbe!p.s. il titolo e l\’indirizzo si possono cambiare se non ti piacciono. io ne ho scelto uno a caso 🙂

  2. Detto fatto! Ho posto rimedio ai mistake!
     
    Sorry made!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Raccontando.... dal Giappone!

pensieri, sensazioni, emozioni...

Just Read The World

Il Travel Blog per lasciarsi sorprendere dal Mondo

quattropersone

Legame di sangue significa famiglia?

Memoria digitale

Tendenze e problemi in archivi e biblioteche (e tutto ciò che vi ruota attorno)

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Quaderno Mitico...

Appunti spesso privi di concordanza dei tempi e di coesione linguistica sui rapporti interpersonali in una realtà quotidiana a volte bizzarra altre banale...

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

Susanna tutta panna hates cheese

Teaching to the world the good mood since 1988.

CAPITOLO 11 [tra il 10 e il 12]

"scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. E' tornare a casa. Lo stesso che leggere. Chi scrive e legge realmente, cioè solo per sé, rientra a casa; sta bene." Anna Maria Ortese

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

La Maga di Oz

Un'ex expat che prova a rifarsi una vita in Italia!

On the Widepeak

Le mie cellule impazzite, la mia vita e il mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: