4 commenti

Riflessioni di un malato!!!

Piove,

 

sono influenzato, ho mal di gola, e semmai mi venisse voglia di fare una passeggiata nonostante le premesse sfavorevoli ho pure il tendine dell’alluce infiammato!

Nella sfortuna penso mi sia andata bene dai… queste sfighe potevano dilazionarsi nel tempo rovinandomi così più giornate e invece hanno optato per un meeting!! Grandi!

Sono perciò 2 giorni che praticamente non esco dalla mia auto…. Faccio solamente la spola tra broken head e la scuola (dove c’è free internet) e tuttalpiù apro il baule 2 volte al giorno per prepararmi dei japan noodle! Devo dire che non è il massimo essere malati e non avere una casa, ma non è nemmeno brutto come pensavo…. Perché come cantano i modena city ramblers “la mia casa è qui con me ovunque vada”!! e ormai io nella mia bella macchinina mi ci trovo a meraviglia… certo, è un po’ piccina…. però!!!  Oggi annoiato surfavo nell’etere…. Si si surfavo, lo sapete che navigare è la traduzione solo in italiano? Chissà mai perché, qua dicono surfare in internet!!!! Che fora!!! Comunque…. Dopo essermi visto tutti i filmati vari di colorado cafè, wrestling, zelig e altri su youtube (diego guardati Maniac gattuso vs Marcelo Lippi!!! Che fora!!!!) mi sono buttato sulla lettura di blog vari e chat per incontri e amicizie…. Non l’avessi mai fatto…e…. udite udite….. ho trovato l’anima gemella!!! Si si, me l’ha garantito il computer.. 99,9% di affinità…. una botta di culo tremenda ragà!!!! Dai mongoloidi sto schersando!!!!!!!!!

Cazzo ma la maggior parte della gente in italia (dico solo in italia perché ancora quelli in inglese non li so leggere ma non vedo l’ora di vedere se dalle altre parti del mondo è diverso….) si diverte o sogna di poterlo fare un giorno? Quasi tutti i blog sono spinti da sofferenze interiori che manipolano ogni sfaccettatura della vita di queste persone e glie la fanno leggere in chiave melodrammatica… gente che soffre per amore, gente che ha sofferto, gente che vuole smettere di amare perché amare fa male… poesie dedicate alla solitudine, all’amore finito, al vuoto esistenziale, allo smarrimento…. ma nel contempo sfoderano ai margini delle pagine i loro motti in grassetto che suonano come una nota stonata farebbe all’interno dell’orchestra della loro vita…. Azzo, mi hai appena scritto una poesia sulle tue ultime serate in cameretta in malinconica arrendevole e disarmante solitudine e quando apro la prima pagina del tuo blog la prima cosa che vedo è…. Vivi ogni secondo come fosse l’ultimo?!!!!! Oppure carpe diem, non mollare mai…. vivi appieno ogni momento….tutto è possibile, basta volerlo….. ciò che non mi uccide mi fortifica… tutte frasi bellissime nulla da dire… chi non  ne ha avuta qualcuna sul diario delle medie però… forse ora si sta un pochino esagerando…. per non parlare di ragazzine del 1991 che si fanno scatti talmente audaci con la webcam (a proposito…. l’ho comprata anch’io!!!!!!) che nemmeno tinto brass oserebbe tanto…. La mia domanda quindi è…..semo diventè tuti deficienti? Ma perché la ragazzina che si fa gli autoscatti non esce con il tipino che si spoglia per far vedere l’addominale in rete? Come mai invece di scrivere….  ho lasciato un saluto sul tuo blog, spero che tu faccia altrettanto con il mio e se è carino ti aggiungo ai miei contatti… non ci si trova ancora al bar come una volta? E magari coi schei de la web cam se bevemo 4 birrette (medie!!) e ne salta fora anca na bela ciavada de quele che el giorno dopo non te vol più saverghene niente? Una volta mi ha fatto ridere una trovata nel film Judge Dredd, la legge sono io…. ambientato nel futuro…. dove la gente faceva sesso solo virtualmente per togliersi dagli imbarazzi, dagli inconvenienti legati al sudore, alla “sporcizia” ecc… beh mi sembra che si stia arrivando alla stessa cosa…. cosa che per altro iniziavo a fare anch’io quando stavo a casa, perché poi si entra in un meccanismo dal quale è difficile uscire… sarà che qua non si ha nulla… io sono uno dei pochissimi ad avere laptop e macchina, sarà che qua i ragazzi di ogni parte del mondo vivono acora di rapporti umani, sarà che qua la sera ci si trova tutti davanti a scuola alle nove per uscire e chi c’è c’è, e gli altri si arrangiano…. Sarà ma…….. visto che tornare indietro non è più possibile…. Vado avanti per la strada non segnata……. Butei bisogna provarghe!!! Il risultato è sempre più goffo vergognoso e brutto di quanto si è idealizzato nella propria cameretta,ma fa niente… io praticamente qua sono uno dei più vecchi…sono uno di quelli che ha maggiori difficoltà con l’inglese, il più mongolo sulla tavola da surf e il più legato nelle relazioni, ma fa niente…. Ci sto provando….e senza accorgermene ci sto riuscendo…. O comunque sto vivendo in maniera del tutto naturale quella vita che in Italia tutti stiamo sempre più sognando e che sembra quasi un miraggio ormai….  e  ora ammiro, e un pizzico invidio anche, chi ha intrapreso questa strada prima di me…. Cavoli tutte le emozioni che sto vivendo ora per me sono fortissime….pensa che influenza avrebbero avuto 8 anni fa… pensa come sarei ora… ecco, questo è un pensiero negativo! Pensa che in zona cesarini per il tuo paese, (ora sto parlando a me stesso!) sei riuscito a venircene fuori e puoi ricominciare tutto da capo…. A metà di questo racconto sono stato interrotto dalla telefonata di Federigo, un ragazzo italo brasiliano di 19 anni che viene a scuola con me e rimarrà in australia fino a giugno.. poi tornerà un mese in italia, poi 2 in brasile e poi 3 in messico per imparare lo spagnolo (la la vita costa proprio poco)…. A 19 anni!!!! Io a 19 anni, non ero nemmeno capace di fare un blog!!!!!!!

Insomma…. In realtà non me ne frega un casso, ma un po’ mi da rabbia pensare che persone a cui voglio bene, siano destinate a fare la vita che facevo io prima, solo perché non hanno avuto un riscontro positivo da parte di qualcuno che ha mollato tutto e ci ha provato…. Beh, sono passati non più di 2 mesi… ma consiglio a tutti i morti dentro come lo ero io, ma che avrebbero comunque ancora tanto da dire e da provare, di dare una svolta alla loro vita… tanto peggio di così!!! Bisogna aggredirla la vita, non subirla!!!!!

Annunci

4 commenti su “Riflessioni di un malato!!!

  1. Jobbaccio della malora mo ti "imparo" un altra cosa sui blog.siccome che, come ho già detto, i live spaces m fan cagare e siccome scrivi delle belle robe…due sono le cose.o quando torni mi dai i diritti e io scrivo un libro.oppure ti pubblico dei guest post sul mio.poi ti scrivo una mail…p.s. allacciandomi a quello che hai detto (che a 19 anni non sapevi manco fare un blog), mia cugina e i suoi coetanei di quinta elementare mettono i video su yutube e usano messenger…a 19 anni cosa saranno in grado di fare?

  2.  
    Il mio voleva essere un pò anche un paradosso però antò…. magari a 19 anni le nuove leve saranno tutte in grado di gestire un blog, ma saranno in grado di dire mi piaci in faccia a un altro essere umano? Questo mi spaventa… stiamo forse invecchiando senza realmente aver vissuto appieno come invece si sarebbe potuto fare?
     
    Ma una curiosità…. tu il mio dialetto lo riesci a capire? Grande che mi leggi sempre!

  3. mah, se è per questo io a quasi 25 anni un blog ancora nn lo sò aprire, ma sono un caso a pate io…CEPUUUUU!
    cmq concordo con toppaus, potresti scrivere benissimo un libro co l esperienza che stai vivendo!
    ssao!

  4. Suvvia top…sto blog non avrà effetti pirotecnici ma chissenefrega, ma ciò che scrive il ns jobbino è talmente bello di suo che potrebbe essere scritto su di un muro scrostato senza perdere minimamente il suo valore…..e tu Andrea, mio Dio quanto hai ragione!!!! E quanto ti invidio, e quanto rimpiango di non avere tutto il coraggio che hai tu…oddio non che non stia vivendo emozioni in questi ultimi mesi eh!Ti voglio bene!P.S. un bacio sull\’alluce…"bìbì bìbì… bela guarì"!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Raccontando.... dal Giappone!

pensieri, sensazioni, emozioni...

Just Read The World

Il Travel Blog per lasciarsi sorprendere dal Mondo

quattropersone

Legame di sangue significa famiglia?

Memoria digitale

Tendenze e problemi in archivi e biblioteche (e tutto ciò che vi ruota attorno)

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Quaderno Mitico...

Appunti spesso privi di concordanza dei tempi e di coesione linguistica sui rapporti interpersonali in una realtà quotidiana a volte bizzarra altre banale...

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

Susanna tutta panna hates cheese

Teaching to the world the good mood since 1988.

CAPITOLO 11 [tra il 10 e il 12]

"scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. E' tornare a casa. Lo stesso che leggere. Chi scrive e legge realmente, cioè solo per sé, rientra a casa; sta bene." Anna Maria Ortese

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

La Maga di Oz

Un'ex expat che prova a rifarsi una vita in Italia!

On the Widepeak

Le mie cellule impazzite, la mia vita e il mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: