2 commenti

Pasta e Sushi!!!!

E quindi niente!!!!

Sembra impossibile che quando si ha così tanto tempo libero a disposizione poi non si riesca a trovarne un pò per scrivere, ma pare che non sia mai il momento giusto!!! Ora sono infortunato, mi sono infiammato il tendine dell’alluce qualche settimana fa e, ieri, stanco di questo continuo dolore sono andato al pronto soccorso dove infermieri e dottore, gentilissimi mi hanno visitato, messo del ghiaccio sul piede e dato 2 pastiglie di antidolorifico, il tutto rigorosamente gratis, in virtù di accordi esistenti tra Australia e Italia…. Però!!!!!!

Ora mi ritrovo quindi qui… dolorante…. con una tavola da surf in macchina appena comprata, ma che non posso usare, e tanto tempo a disposizione, quindi… perché non scrivere un po’!!!!

E’ un po’ che non aggiorno il blog, praticamente da quando Marco e Michele se ne sono andati, e ora che sono partiti anche Davide e Matteo sono rimasto praticamente l’unico italiano… FINALMENTE!! Ne avevo le palle piene di sti toscani maremma buhaiola!!!!

Ora posso tranquillamente affermare che ho preso i miei ritmi, ebbene si, mi sono stabilizzato nell’instabilità…. nonostante sia un gitano ormai ho la mia routine e questo non mi dispiace! Praticamente ora “vivo” con 3 spagnoli e uno svizzero…. Si passa tantissimo tempo insieme, si va a dormire tutte le sere a broken head (in un parco naturale) e alla mattina alle 6 c’è chi si sveglia presto per andare a surfare, chi prepara la colazione, chi ascolta la musica… insomma, un po’ come a casa! Poi verso le otto si parte tutti in carovana e si va a scuola da bravi scolaretti…. A mezzogiorno pranzo, pomeriggio surf e sera di nuovo a broken…… meglio di così!! Ah quasi dimenticavo…. Mi sono pure iscritto in palestra!!!! Eh si… quella proprio mi mancava!

La sera poi si esce spesso a mangiare ai free barbecue con yuya, un ragazzo giapponese interessantissimo, con un supermega tatuaggio sulla schiena che per noi appartiene alla Yakuza, e altri giapponesi…. Fanno troppo ridere perché non capiscono un cavolo di quello che gli dici… dicono sempre si! Però sono molto educati…. Per esempio qualche settimana fa siamo andati tutti insieme a Coolangatta in Goldcoast…Davide, Matteo,  Jonas (lo svizzero)  Yuya, altre 2 ragazze giapponesi, Yunko  Anna  ed io… Ovviamente da bravi italiani Davide Matteo ed il sottoscritto ci si è offerti di fare la pasta per tutti…  pasta preparata rigorosamente all’interno di un bagno pubblico

per il troppo vento e che nonostante parecchie disavventure durante la preparazione è venuta abbastanza buona (la carbonara non tradisce mai!)…. C’è stato solo un piccolo inconveniente…… (per i giapponesi!!!!!!!!)….. abbiamo sbagliato le dosi e se ne è preparata troppa…. Praticamente quasi 300 grammi a testa!! Dopo il secondo piattone a persona  si era tutti sazi e i japan guys si sono offerti di lavare i piatti per ricambiare la cortesia. Probabilmente pensavano che la pasta fosse finita e vedendo ancora tutta quel ben di dio in pentola ci hanno domandato… e questa?……. E noi… la si butta, è chiaro….. Questi si guardano straniti, si consultano un attimo e cominciano a mangiare….mah!!! Ma non erano sazi? Vabbè, dapprima un altro piatto a testa, poi un piattino e infine a forchettate nella pentola!! Yuya ma che cazzo fate? Ma ve ne danno da mangiare a casa? Non riusciva nemmeno più a parlare, aveva le guance piene di pasta e non deglutiva più…. Dopo un po’ arriva la risposta….. Andrea, in Giappone, se qualcuno prepara da mangiare per te, e il cibo è buono, è maleducazione lasciarlo li, lo si deve finire… Azz!!! Si ho capito Yuya ma è il 4 piatto…Lo so Andrea ma è così…. Però se il cibo non è buono lo puoi lasciare!! ….. allora fai finta che non è buono no? No no, è buonissimo! Vabbè, io da bravo italiano ti avevo dato la scappatoia!!!

Non sapevo se sentirmi orgoglioso o un po’ di merda… se lo sapevo mica abbondavo con le dosi… fasea come me mama che dio benedetto non ghe né mai in bisogno de pasta!!!! La dovarea nar a vivar in Giappone!

Comunque sia il resto della giornata è stato per noi europei bellissimo, passato a giocare a palla in spiaggia e a fare il bagno, mentre per i giapponesi un po meno… praticamente rotolavano invece di camminare…. Ma questo è solo un esempio di quanto una semplicissima giornata come ce ne sono mille, può insegnarti qualcosa di nuovo sulla cultura di un posto! Da allora praticamente ogni giorno a scuola cucino per Yuya, ma chissà come mai ogni volta adesso mi chiede in quanti siamo e quanta pasta metto prima di dirmi di si!!!!!!!

Qualche giorno dopo for example, le Japan girls per ricambiare il favore si sono offerte di preparare il sushi per noi….. mmmm ragazze è buonissimo, talmente buono che… passiamo tenerne un po’ per domani? Ma certo!!! ….. P.s. Se passate da Byron bay, alla prima curva dopo la zona industriale ancora lo potete vedere se guardate tra i cespugli! …. e insomma… il sushi con lo zenzero nun se po’ mangià!!!

Annunci

2 commenti su “Pasta e Sushi!!!!

  1. …ma poi come e finita\’ sei ancora in australia???

    • …. poi alla fine dopo 2 anni d’Australia ho viaggiato in Asia e mi sono sposato una giapponese! Ora sono in Giappone!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Raccontando.... dal Giappone!

pensieri, sensazioni, emozioni...

Just Read The World

Il Travel Blog per lasciarsi sorprendere dal Mondo

quattropersone

Legame di sangue significa famiglia?

Memoria digitale

Tendenze e problemi in archivi e biblioteche (e tutto ciò che vi ruota attorno)

♥ melodiestonate ♥

Un blog da leggere... .Per chi ha tempo da perdere...♥

Greeneyed Geisha

...altro che kimono e fiori di ciliegio!!

Quaderno Mitico...

Appunti spesso privi di concordanza dei tempi e di coesione linguistica sui rapporti interpersonali in una realtà quotidiana a volte bizzarra altre banale...

Parole a passo d'uomo

Poesie e riflessioni sugli uomini del mio spazio e del mio tempo | di Cristiano Camaur

proficiscorestvivo

A blog about travel and food - If you don't know where you're going, any road will take you there.

Susanna tutta panna hates cheese

Teaching to the world the good mood since 1988.

CAPITOLO 11 [tra il 10 e il 12]

"scrivere è cercare la calma, e qualche volta trovarla. E' tornare a casa. Lo stesso che leggere. Chi scrive e legge realmente, cioè solo per sé, rientra a casa; sta bene." Anna Maria Ortese

BUROGU: Occhi sull`Impero

Riflessioni semiserie di italiani che, per forza o per passione, vivono in Giappone

La Maga di Oz

Un'ex expat che prova a rifarsi una vita in Italia!

On the Widepeak

Le mie cellule impazzite, la mia vita e il mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: