5 commenti

Un anno di cambiamenti

L’anno nuovo è cominciato. Non sono un  tipo che fa bilanci… non ne ho mai fatti …  sono una persona positiva nei confronti della vita e di se stesso pertanto non sarei obiettivo nei giudizi, ma del resto.. chi sa esserlo! Quest’anno è stato comunque per me un anno pieno di cambiamenti… per fortuna!!! Vedi allora che la stella cadente che ho visto quella sera ha mantenuto la promessa?!!!

Mi si sono susseguite mille e mille emozioni ancora durante quest’anno solare, quelle emozioni che ti fanno sentire vivo, giovane e per nulla appagato, sia sul lato sentimentale che professionale. Sono una persona estremamente fortunata, ho una famiglia fantastica, sana, sono contornato da persone che non so perché ma mi vogliono un gran bene e andando contro i loro interessi mi hanno permesso di partire per questo mio viaggio senza mai dire una parola fuori posto nonostante ci potesse stare, ho avuto la fortuna di nascere in un paese benestante come l’Italia che mi ha permesso e mi sta permettendo di vivere come e dove voglio vivere… sembra scontato ma se mi paragono ad un cubano o un africano mi accorgo che non lo è affatto!

Che dire…. I presupposti per un anno pieno di felicità c’erano tutti… pertanto… se non sono felice io!!!!

Nel frattempo qui per me sono cambiate un po’ di cose… i ragazzi sono partiti alla volta di Melbourne e la Great Ocean Road e ci siamo probabilmente detti addio per sempre, e io voglio ricordarci per sempre cosi:  tre emeriti e spensierati deficienti, i cultori del centro commerciale!! Perchè tanto in Australia non c’è nient’altro da vedere di interessante!!! Scherzi a parte è sempre dura quando trovi persone con le quali ti trovi così bene doversi salutare, ma questo fa parte del viaggio e della crescita… e poi… fondamentalmente erano due grandissimi STRONZI!!!!!!!! Io ho deciso di rimanere per un po’ a byron bay, mi sono iscritto a scuola d’inglese… ebbene si… chi l’avrebbe mai detto… e invece…

A scuola è strabello perché si imparano un sacco di cose, ma soprattutto si socializza con tutto e tutti e per una persona con il carattere come il mio è una manna dal cielo!! Anche troppo a dire la verità…. non riesco a stare solo un momento… tutti che vogliono parlare…. BASTAAAAAA!!!!!

E cosa fai qui e da dove vieni e bla bla bla… e fino li ci sta tutto…. ma quando è ora di pranzo e ti chiedono…. Dove vai a mangiare? ..e io inflessibilmente rispondo….. Mi compro un panino in un posto che conosco io perché è veramente conveniente e me lo vado a mangiare in riva all’oceano. E loro… posso venire anch’io? Certo, vado a piedi… e poi a metà strada… ma cosa c’è in sto panino? Insalata, pollo, uova, pomodori, formag….. Ah no no no a me  non piace, vieni andiamo la, ti ci porto io!!! E’ no dialo can, to dito che mi vojo andar la…. No no dai pleeeeease!!!!!!!!!!! Fuckkin shakkin (che non vuol dire niente ma ormai è il mio sfogo preferito) e me toca andar la e spendar el doppio… in più l’è distante, ghe colonna e non femo gnanca in tempo a nar in spiaggia perché dovemo tornar in classe col bocon sul stomego! E in quel preciso istante odio tutti e vorrei tornar a casa mia dove go confidenza con tutti e se go da mandar qualcuni a dar via el cul lo fasso sensa riguardi!

Ma per il resto è tutto strapositivo… è troppo bello scorrere la rubrica del telefono australiano e leggere nomi from Japan, Korea, Cina, Svitzerland, New Caledonia, Spain ecc… ti fa sentire… boo non lo so come…. Però ti fa sentire, punto!!! Se poi li chiami ti fa sentire proprio la loro voce!

Cmq ecco con l’anno nuovo diciamo che il mio stare qui si evoluto, fino ad ora mi sono reso conto di aver vissuto da turista, ora sto tentando di integrarmi nella società, cosa che mi sembra mi stia riuscendo abbastanza bene, e come ultimo step quando avrò  imparato discretamente l’inglese e avrò messo via un bel po’ di soldi ancora diventerò finalmente un viaggiatore!!!!!

                        GRANDE JOBBE!!!!!!!!

Annunci

5 commenti su “Un anno di cambiamenti

  1. Non sai come ti fa sentire chiamare gente da tutto il mondo?poniti di nuovo questa domanda quando ti arriva la bolletta LOL(che i cellulari non ce l\’hanno ma ci siamo capiti!).cià fetente!p.s. ma tra i tuoi amici lì non c\’è nessuno che ci capisce di cose informatiche e ti da una mano a fare una roba per bene??un esperienza così merita un Blog SERIO! dico sempre la stessa cosa finchè non mi dai retta LOL

  2. Jobbe fra poco veniamo…….forse prima di dicembre….una sera vado a casa di tuo padre e ci mettiamo d\’accordo….stiamo arrivando farfallino come promesso!!!!!!!!!evviva la vita!!!!

  3. beh mi sembra di vedermi me a settembre in georgia,…solo che io sono dovuto tornare perche\’ se non avviavo le pratiche con la mia ex mi accusavano di abbandono di tetto conuigale.per la cronaca sti stronzi di avvocati mi stanno mangiando l\’impossibile.speriamo che finisca presto tutto quanto,….magari jobbe vegno a catarte.p.s. non e\’ che mi tagliano i capelli vero? adesso li ho fatti ricrescere tutti!

  4. Te si proprio fora………….. peso de to papà. Uevoaciete te saluda. Ciao

  5. …tu sei lì a crogiuolarti al caldo ed io invece sono riemersa a fatica dagli alluvioni in terra irlandese….vergognati! :-DBesos

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...