6 commenti

Nimbin 05 -12-07

 Praticamente in Australia fumano tutti…

O meglio.. gli australiani magari no, ma la gran parte dei backapacker giunti qui da tutto il mondo lo fa! Non so perché qui la percentuale è così alta, sarà per la voglia di evasione, sarà per quel senso di libertà che ti colpisce ancor più forte a migliaia di km da casa o solo un modo alternativo di socializzare, sta di fatto che è così!! Non è stato difficile pertanto imbattersi fin dai miei primi dialoghi in Sydney nel paradiso “naturale” australiano… Nimbin!!

Tutti a decantare questa Nimbin… chi l’ha vista, chi la vorrebbe vedere, chi la vedrà sicuramente e chi ci andrebbe a vivere… stà di fatto che la città più gettonata dai ragazzi fin qui conosciuti è risultata proprio lei!

Dopo 3 giorni da favola in quel di Byron bay, e avendola a non più di un ora di strada da qui mi sembra ormai doveroso proseguire il mio viaggio verso lei, la mecca del fumatore.

Prenoto quindi il mio tour e alle dieci del mattino arriva puntuale davanti all’ ostello il jimmy’s alternative tour con il suo vecchio bus tutto sgangherato! Un po’ diffidenti io e il resto dei ragazzi decidiamo ormai di salire e di abbandonarci nelle sue mani, le mani di un pazzoide 60 enne biondo platino e con scurissimi occhiali da sole sebbene il cielo sia ancora tutto coperto. Il tempo di una breve premessa… della quale io ovviamente non riesco a cogliere il significato… ed è un peccato perché tutti se la stanno ridendo compreso il mio vicino di seggiolino che continua imperterrito a ripetermi… it’s really funny… e ride!!! Ma lo fai a posta?!! Ti ho detto che non capisco che cazzo ti ridi!!! Un po’ di rispetto… o perlomeno compassione!! … vabbè detto ciò allaccia le sue cinture virtuali, le fa allacciare anche a noi e decolla lungo la strada… contemporaneamente alza il volume dello stereo al massimo e alla radio passano in un ordine emozionale studiato al dettaglio mostri sacri come the doors, jimy hendrix, creedence, lou reed bob marley, tutti da lui preziosamente selezionati, mentre dalla mia testa passa soltanto il ricordo di una vita forse vissuta troppo a rilento ma che non voglio finisca assolutamente su questa merda di pulmino!! Sta pure piovendo e l’asfalto è bagnato… e rallenta jimmy, don’t worry made, ti diamo altri 10 euri tutti quanti se sforiamo il tempo limite!! Dopo una sosta al più vicino bar per una birra da 66 a stomaco vuoto (consigliata sapientemente da nostro jim.. perché il tour è più divertente così!!) Si riparte all’impazzata verso la nostra meta, e mezz’ora dopo eccoci arrivati!! Nimbin sono praticamente 2 vie, non di più, sapientemente allestite per soddisfare le aspettative del turista… e quindi… museo con cimeli di ogni tipo, negozi con vendita legale di marijuana, pasticcerie per la vendita di tortine alla marijuana, funghetti allucinogeni… bar dove consumare il proprio bottino.. e via discorrendo… il tutto in un ambientazione molto western!!! In sostanza la visita della città può durare non più di 15 minuti… ma per alcuni autoctoni visti agli angoli della strada… questo viaggio all’interno di questa particolare città allucinogena deve ancora finire…. e probabilmente terminerà con loro!  Tralasciando i particolari sulle nostre 2 ore di permanenza nella città, posso affermare con certezza che jim conosceva con esattezza il nostro stato mentale al ritorno sullo space bus… e dopo una mai così appropriata “don’t worry” di bob marley e alcune raccomandazioni, che se non capivo prima di partire figuriamoci adesso …ci ritroviamo in cima ad una discesa ripidissima in mezzo alla foresta…ci risiamo,  riattacca con la storia delle cinture virtuali, ci aggiunge un tenetevi forte e parte come un razzo sulle note di “the dark side of the moon” dei pink floyd… un viaggio esaltante in tutti i sensi… 5 minuti in cui nessuno penso abbia tirato il fiato… è fantastico come quel vecchietto abbia saputo, e sappia interagire con i ragazzi con la musica… non ha sbagliato una sola canzone… vabbè l’inglese non lo capisco ma le emozioni le comprendo tutte!! Dopo la visita ad una natural farm di un hippye e un’altra pausa ristoro arriviamo finalmente sani e salvi nella nostra Art factory farm… la giornata è finita.

Grazie jimmy…. Un’altro giorno indimenticabile in aussie!!!

Annunci

6 commenti su “Nimbin 05 -12-07

  1. I ragazzi di oggi….tutti trooocaati LOL

  2. Non sempre l\’età è sinonimo di vecchiaia…  "… è fantastico come quel vecchietto……." quanti giovani sono vuoti dentro?

  3. Ehi Sole…stavo giusto pensando na cosa…ma quanto sono cambiate le ns vite in neanche un anno?????
    Te vojo bbbbbbbeneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  4. …We forward in this generation triumphantly. Won\’t you help to sing, these songs of freedom? – \’Cause all I ever have: Redemption songs, Redemption songs…. mitico bob..

  5. uno vuoto son mi!!!!!!!!

  6. .MA SON PIEN DE MANIE….QUINDI ME COMPENSO!!!!!!!
    …VAI JOBBE CONTINUA COSI\’….OGGI E\’ VENUTO TUO PAPà E SECONDO MI TE LO VEDI CHE L\’E\’ UN PO COSI\’ PERCHE\’ TE GHE MANCHI.L\’ERA SOLO POARIN….SCHERSO DAI ERA CON IL SUO AMICO ML, EL MA DITO CHE TE STE SEMPRE MEIO.BEATO TE…ciao farfallino emigrante..e ricordati che sei in  matrix-risiko….il tuo obbiettivo e\’ conquistare tutta l\’oceania!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...